Giordania – alla scoperta di Aqaba e Amman

Il racconto della mia esperienza in Giordania ha seguito in modo diligente le tappe del mio viaggio. Come spero sia riuscita a trasmettervi, è stato un viaggio ricco di emozioni e che porterò per sempre nel cuore. Anzi ci sono luoghi in cui spero di poter tornare un giorno. Petra, il Mar Morto, il deserto rosso del Wadi Rum. Le meraviglie paesaggistiche, la storia, la religione. E poi le città principiali di questo paese: Aqaba e la bianca Amman.

Continua a leggere Giordania – alla scoperta di Aqaba e Amman

Share

Giordania – il deserto del Wadi Rum

Il Wadi Rum. Il deserto più esteso della Giordania. Il deserto delle dune di Lawrence d’Arabia che lo descriveva “vasto, echeggiante e divino”. Si trova all’interno del territorio degli Howeitat, tribù beduina seminomade. La Valle della Luna (Wadi in arabo vuol dire valle) è uno dei nomi con cui è conosciuto. Milioni di anni e una situazione tettonica instabile hanno creato quello che oggi è un deserto caleidoscopico. Nei tempi antichi grandi eventi tettonici hanno spinto fuori la crosta terreste, creando possenti massicci di arenaria. Questi son stati modellati dal vento nel corso dei secoli.

Continua a leggere Giordania – il deserto del Wadi Rum

Share

Giordania – Petra la città scolpita nella roccia

Ricordo che, quando ho visto una foto di Petra per la prima volta, ho fatto una promessa a me stessa: un giorno ci sarei andata. Ad essere onesta la prima volta che ho visto Petra non era in una foto, ma in un film: Indiana Jones e l’ultima crociata, e ricordo anche che da piccola non pensavo potesse essere un luogo reale. Credevo fosse un’invenzione per il film.

Andare in Giordania e visitare Petra era qualcosa che avevo aspettato per secoli con ansia e sicuramente non mi ha delusa. Anzi, nonostante la sua reputazione, la realtà ha superato le aspettative. Le grandi immagini nelle cartoline del Tesoro, del Monastero, del Siq non trasmettono le emozioni di questa esperienza. L’attraversamento del canyon e l’arrivo davanti al tesoro. La geologia invadente, con queste rocce quasi infinite che si arricciano. L’enorme scala per arrivare al monastero. Le centinaia di tombe monumentali che si estendono per miglia. E la sensazione palpabile che ci sia ancora molto da scoprire di questa città.

Continua a leggere Giordania – Petra la città scolpita nella roccia

Share

Masterpass – il mio prossimo viaggio è a portata di un click

Si capisce che si diventa grandi anche con le piccole cose. Sino a un paio di anni fa non avevo molto dimestichezza con le carte di pagamento. Per i pagamenti online mi affidavo ad una carta prepagata che caricavo all’esigenza. Poi ho iniziato a viaggiare con regolarità. Per lavoro, per piacere, soprattutto ho iniziato a fare la pendolare tra la Germania e l’Italia. Quindi mi sono trovata spesso a viaggiare da sola, potendo contare solo sui soldi che avevo con me. Non sempre è facile calcolare in anticipo quanti soldi ci serviranno. Poi, un po’ parlando in famiglia, un po’ lasciandosi travolgere dai pensieri, si arriva a porsi la classica domanda: “e se succede qualcosa?”. Il fantasma dell’imprevisto mi ha quindi spinto nella importante decisione di aprire un conto e avere una carta di pagamento collegata.

Continua a leggere Masterpass – il mio prossimo viaggio è a portata di un click

Share

Monaco di Baviera – la città più elegante della Germania

Il lato positivo di stare a Francoforte? La possibilità di girare per la Germania grazie alla sua ottima linea aerea e ferroviaria. Quindi cosa c’è di meglio di passare un fine settimana a Monaco di Baviera? Forse andare a Munich in occasione dell’Oktoberfest. Ma questa città mi ha realmente colpito: me la immaginavo bella, tutti mi dicevano che era bella, ma non me la immaginavo così tanto bella. E non è solo per la sua maestosità, per le tante cose da vedere, ma anche per la sua pulizia: non ci sono carte per terra o cestini straboccanti alle stazioni della metro. È una città tranquilla, pur essendo molto turistica non soffre di posti affollati, è molto calma e perfetta da girare a piedi anche se è molto ben servita dalla metro!
Vogliamo trovare un difetto a Monaco di Baviera? Non vi basterà un fine settimana per visitarla tutta, ma nemmeno per visitare la metà delle meraviglie che contiene, senza nemmeno arrivare a pensare a tutti quei palazzi e castelli che la circondano e sono facilmente raggiungibili.

Continua a leggere Monaco di Baviera – la città più elegante della Germania

Share